Consigli

Trattamento luce pulsata

Trattamento luce pulsataLa luce pulsata è una tecnica di epilazione permanente che mira a distruggere definitivamente il follicolo del pelo in modo che non ricresca più. La luce pulsata è insieme al laser una tecnica veramente efficace per distruggere in maniera selettiva e definitiva il follicolo del pelo. Il principio di funzionamento sfrutta la capacità della luce di penetrare per qualche millimetro nella pelle e raggiungere anche i follicoli piu profondi che si scaldano fino a distruggersi.

Da qualche tempo sono in commercio degli appositi macchinari che permettono di effettuare il trattamento di epilazione a casa propria. Il prezzo di questi macchinari non è conveniente, ma può comunque permettere un notevole e rilevante risparmio in termini di denaro se paragonati ai listini prezzi che potete trovare presso il dermatologo o in un centro estetico.

Quando cominciate a ricercare l’apparecchio è particolarmente importante concentrarvi e verificare la presenza di determinati dispositivi di sicurezza. Per esempio fate attenzione all’installazione dei filtri UV per proteggere la pelle dall’intensità degli impulsi luminosi e che sia presente un interruttore di sicurezza che permetta di evitare la emissione di impulsi luminosi accidentali.
La maggior parte dei prodotti sono studiati per offrire una ergonomia semplificata, che garantisca una facilità di impugnazione e quindi una maggiore precisione nella applicazione del trattamento di epilazione a luce pulsata. In particolare, gli apparecchi per la epilazione più efficaci sono quelli a forma di “pistola” che garantiscono una maggiore comodità.

La sensazione avvertita durante il trattamento dipende dalla sensibilità del soggetto, dalla grossezza dei peli e dalla zona del corpo su cui si lavora. Baffetti, inguine e ascelle sono parti più sensibili e il trattamento è piu fastidioso.
Le caratteristiche tipiche del candidato ideale alla sottoposizione al trattamento di epilazione a luce pulsata sono: pelle chiara e pelo scuro. Infatti, poiché la luce pulsata colpisce la melanina, essa non sarà efficace su peluria chiara, peli biondi, rossi e bianchi.

Più la pelle è dorata, minore è la potenza a cui bisogna regolare i dispositivi, per evitare scottature e macchie. Per lo stesso motivo, chi ha l’incarnato particolarmente scuro e quando si è abbronzati è meglio evitare di usare la luce pulsata, ed evitare di prendere il sole 48 ore prima e dopo il trattamento.

CONSIGLI

  • La epilazione a luce pulsata incontra difficoltà nei confronti di alcuni specifici tipi di pelli e di peli. È ovvio che chi si dovesse trovare in queste condizioni non deve assolutamente scoraggiarsi: è importante fare continuo riferimento sempre al vostro centro estetico o al vostro dermatologo per un consulto, e per verificare in concreto se possiate sottoporvi o meno in sicurezza al trattamento a luce pulsata.
  • In generale la luce pulsata può comunque essere applicata su quasi ogni parte del corpo. Fanno eccezione alcune zone le quali, per la loro delicata funzione o per la vicinanza a organi delicati, devono essere escluse l’area dei genitali, le zone prossime agli occhi, la barba maschile e il cuoio capelluto
  • Non usare la luce pulsata vicino a nei, cicatrici, macchie della pelle, piercing, durante la gravidanza e l’allattamento o se si è fotosensibili e soggetti ad allergie.
Commenta questo articolo