Labbra

Tinte labbra, che passione!

Tinte labbraLe tinta labbra sono quei rossetti che rimangono più a lungo e che resistono a pranzi, aperitivi e ore fuori casa. La tintura per labbra è ormai la nuova frontiera del rossetto a lunga durata: si stende come un gloss o un rossetto e assicura una bocca perfettamente in ordine per ore. 

Ha una consistenza maggiore rispetto al rossetto tradizionale e dunque il colore risulta più deciso. Anche questo, però, dona un leggero effetto volume. Unico accorgimento è quello di stendere un idratante per labbra o un burro cacao prima di passare alla tintura per labbra: questi prodotti, infatti, per funzionare si asciugano su di esse rischiando di seccarle eccessivamente.

Proprio perché è un prodotto che va fatto asciugare, in modo tale che si fissi bene, devi sapere che anche il colore cambia leggermente: quando lo applichi attendi sempre qualche minuto per vederne sempre il reale colore.

Esistono diverse tipologie di tinte per labbra: ci sono quelle in gloss, quelle liquide e quelle a pennarello. Vediamo come si applicano.

– Una volta applicata la matita labbra dello stesso colore del rossetto, stendi la tintura per labbra direttamente dall’applicatore. Comincia dal centro del labbro inferiore e poi stendi il prodotto verso gli angoli della bocca. Lo stesso fai sul labbro superiore, partendo da metà labbro fino all’angolo destro e poi sempre da metà fini all’angolo sinistro.

–  Utilizza la punta dell’applicatore per uniformare il colore vicino l’arco di Cupido. Per le soluzioni liquide puoi servirti di un pennellino da labbra per stendere al meglio la tintura per labbra.

– Se vuoi un risultato più marcato ed intenso, puoi anche applicare più strati fino a quando non raggiungerai l’effetto che desideri.

Immagine CC by 2.0 by Nicola Romagna
Commenta questo articolo