Consigli

Halloween: trucco da teschio messicano

Halloween: trucco da teschio messicano

Halloween è tra pochi giorni e la scelta del travestimento e del trucco si avvicina!

Il trucco da scheletro è un classico, ma quello che oggi vi proponiamo si ispira a una figura simbolo del Messico: la calaca mexicana. Un personaggio tipico del cosiddetto “Día de muertos” (giorno dei morti) che si festeggia il primo novembre come in Italia. Ciò che lascia un po’ sbalorditi è che si tratta di una figura femminile che in fondo non incute grande terrore ma al contrario allegria e vivacità. Non a caso la calaca messicana è spesso rappresentata ballando o suonando strumenti  tipici messicani per dimostrare che la vita nell’aldilà può essere felice e che nessuno dopo la morte deve essere ricordato con tristezza. Tale vivacità emerge anche dai colori del suo make up e dagli splendidi fiori che contornano il viso.

DI COSA ABBIAMO BISOGNO?

  • Base bianca o fondotinta professionale da teatro per il viso;
  • Cipria bianca;
  • Matita per occhi nera;
  • Ombretto nero;
  • Rossetto bianco;
  • Eyeliner nero con pennello sottile;
  • Matita per labbra di colore rosa;
  • Matite colorate;
  • Fiori colorati;
  • Forcine per capelli;

STEP

Ecco gli step per realizzare questo make up macabro ma nel contempo molto affascinante e femminile:

  1. Per avere un viso pallido e cadaverico, il primo step è stendere con un pennello o una spugnetta una base bianca o un fondotinta professionale da teatro su tutto il viso;
  2. Fissare la base con un sottile strato di cipria bianca che renderà più duraturo il trucco ed eviterà eventuali sbavature;
  3. Disegnare con la matita nera due grandi cerchi attorno agli occhi che comprendano anche le sopracciglia;
  4. Riempire l’interno dei cerchi con un ombretto nero (o un colore ad acqua nero);
  5. Contornare l’interno dell’occhio con la matita nera;
  6. Stendere il rossetto bianco sulle labbra;
  7. Tracciare con il pennello dell’eyeliner due lunghe linee orizzontali agli angoli della bocca per allungarla;
  8. Per riprodurre le cuciture disegnare delle piccole linee verticali su quelle orizzontali già tracciate sia sul viso che sulle labbra;
  9. Colorare di nero la punta del naso;
  10. Con la matita nera creare un disegno in stile merletto attorno ai grandi cerchi neri degli occhi; poi, colorare l’interno con la matita rosa;
  11. Decorare i lati del viso e della mandibola con motivi e decori a piacere per ricreare quell’effetto scavato tipico dei teschi;
  12. Pettinare i capelli con la riga in centro;
  13. Fissare la pettinatura con delle forcine;
  14. Posizionare ai lati i fiori colorati.

Completare il look con un abito elegante in stile gotico dalle tonalità scure come quello della ragazza in foto.

Commenta questo articolo